Minorenni in viaggio: obbligatorio il documento individuale

A partire dal 26 giugno per i viaggi all’estero di bambini e ragazzi minorenni non è più valida per l’espatrio l’iscrizione sul passaporto dei genitori, ma è necessario un documento di viaggio individuale.

Se si tratta di passaporto, al minorenne viene rilasciato il documento dotato di microchip, e dai 12 anni in su è prevista anche l’acquisizione delle impronte e la firma digitalizzata.

Per il rilascio del documento, anche in caso di carta di identità valida per l’espatrio, è necessario l’assenso di entrambi i genitori, compreso il caso di figli minori naturali conviventi con uno solo dei due o di figli legittimi affidati a uno solo dei due genitori separati.

I passaporti che ad oggi riportano iscrizioni di figli minori rimangono comunque validi per i titolari fino alla scadenza naturale.

Redazione Web GenitoriMagazine

Condividi!

Speak Your Mind

*

Testata registrata al Tribunale di Pisa n.6 del 30/09/ 2011 - Editore: BabyConsumers - Direttore responsabile: Linda Grilli